• 1 Title text 1
    Content text...
  • 2 Title text 2
    Content text...Content text...Content text...Content text...Content text...Content text...Content text...Content text...Content text...Content text...Content text...
  • 3 Title text 2
    Content text...
  • 4 Title text 2
    Content text...

SNACK BAR PUB

LA STORIA
Narra la leggenda che il castello di Griante andasse un tempo dalla Vecchia Torre ad un altra torre, la quale a sua volta portava alla Ca', e da questa alla chiesa. Nel 1525 il castello fu attaccato e incendiato dai Comaschi; Giovanni, detto il Matto di Bringio, fu preso prigioniero e decapitato proprio nella corte innanzi al castello.

La Vecchia Torre con il passare degli anni divenne una cascina con stalla e fienile ma conservò sempre la caratteristica disposizione delle vecchie finestrelle militari medioevali, oltre a una tipica scala esterna in legno.

Trasformata in bar-trattoria negli anni 70, è oggi uno snack bar-pub gestito sempre dalla famiglia Luculli.
11
11
11


11
11
11